In Sardegna al mare: le spiagge da visitare assolutamente

0
2001

La Sardegna rappresenta una meta turistica molto conosciuta per le numerose attività che si possono svolgere, come le escursioni, o i vari luoghi che si possono visitare tra cui i centri storici, le baie, i litorali e le spiagge che sono conosciute in tutto il mondo, caratterizzate da sabbia finissima, da acque cristalline e pulite con sfumature di blu che garantiscono una vacanza indimenticabile.
Vediamo quali sono le spiagge più rinomate e conosciute della Sardegna.

         .          Baronia di Posada, sulla costa est, conosciuta essere una delle spiagge più visitate, in quanto la sabbia bianchissima e l’acqua cristallina attirano l’attenzione di chi vuole concedersi una vacanza in riva al mare. Nelle vicinanze è inoltre possibile ammirare il Parco di Trepilora, divenuto parte del Patrimonio dell’UNESCO in qualità di Riserva della Biosfera, che offre l’opportunità di immergersi nella natura e di scoprire particolari sull’ambiente e gli animali.

·       Litorale di Chia, sulla costa sud, comprende una serie di spiagge mozzafiato, tra cui: la spiaggia di Porta Campana, le cui acque basse e pulite la rendono adatta anche ai bambini; la spiaggia Su Giudeu, con acque limpide e azzurre, circondate da ampie zone di spiaggia bianchissima, affiancata anche da uno stagno che ospita numerosi animali, tra cui i fenicotteri rosa, che mostrano la loro bellezza ai passanti. Questa spiaggia non passa mai inosservata, infatti è stata ripresa diverse volte da set cinematografici; la spiaggia del Porticciolo, la cui forma richiama quella di una mezza luna; la spiaggia di Cala Cipolla, circondata dal turchese dell’acqua e il verde vegetativo, risulterà un angolo di paradiso, assolutamente da visitare; la spiaggia di Sa Tuerra, con acque blu e limpide che attirano l’attenzione dei turisti; la spiaggia de su Sali, con un fondale poco profondo adatto agli adulti e ai bambini e con sabbia dorata e morbida; la spiaggia di Sa Colonia, caratterizzata da piccole dune che la compongono, il cui scenario, che si estende per circa 1 km, provoca l’interesse di chi cerca un luogo ideale per vivere una vacanza in pieno relax.

·       Litorale Baunei, sulla costa est, nella località di Ogliastra, rappresenta uno dei paesaggi più affascinanti dove la flora e la fauna s’incontrano. Qui è possibile ammirare anche diversi animali tra cui il gabbiano Corso, il falco della Regina e il marangone dal Ciuffo. Questo litorale, che comprende Cala Goloritzè, Cala Biriola, Cala Mariolu, Cala dei Gabbiani, Cala Sisine e Cala Luna, racchiudono varie tonalità di blu e di verde smeraldo.

·       Planargia, sulla costa ovest, all’interno della provincia di Oristano, rappresenta una spiaggia dalla sabbia finissima, che non risulta mai affollata, neanche nei periodi di alta stagione, per cui è ideale anche per chi desidera trascorrere le vacanze in maggior tranquillità e relax. Più a sud, si incontra la spiaggia di Fondini, nella quale, grazie al vento maestrale, sono possibili attività come windsurf, surf e kitesurf, sport adatti a chi vuole fare nuove esperienze. La spiaggia di Planargia offre, inoltre, una zona dog-friendly, per chi desidera trascorrere un soggiorno accompagnato dal suo amico a quattro zampe.

·       La Maddalena, l’isola maggiore dell’omonimo arcipelago, al largo della Costa Smeralda, che vanta circa 60 isole e isolette, ospita una serie di spiagge tra le più splendide della Sardegna. Tra esse possiamo elencare: la spiaggia di Cala Spalmatore, dalla sabbia dorata e rocce di granito rosa; la spiaggia Testa del Polpo, rappresenta un’autentica piscina naturale, il cui nome è dovuto alle rocce presenti in acqua e sulla sabbia, dalla forma curiosa che ricorda quella di un polpo; la spiaggia di Cala Francese, immersa nel verde della macchia mediterranea, offre anche l’opportunità di ammirare una cava di granito pregiato; la spiaggia di Punta Tegge, un luogo estivo per tutti quei visitatori che vogliono godersi acque limpide e calme; la spiaggia Bassa Trinità, costituita da 3 calette di granito collegate tra loro, il cui nome è dato dalla chiesa detta “Della Trinità”, presente in alto sulla spiaggia.

·       Budelli, un’isoletta appartenente all’arcipelago Maddalena, ospita una delle spiagge più belle mai incontrate nella vostra vita, grazie al colore rosa della sabbia, conosciuta in tutto il mondo, e alle sfumature azzurro-smeraldine dell’acqua.

·       Santa Teresa Gallura, sulla costa nord-est, in provincia di Sassari, ospita numerose baie che sono luoghi di attrazione estiva, tra cui la spiaggia di Rena Bianca, Cala Balcaccia, Cala Sambuco e Cala Reparata, le quali sono accompagnate lungo la costa da altri luoghi altrettanto meravigliosi come la spiaggia dei due mari che comprende la Rena di Ponente e la Rena di Levante, divise da una strada dove passano le automobili e, in seguito, la spiaggia di Porto Liscia, al confine con Palau.

·       Costa Smeralda, nel nord della Sardegna, appartenente al comune di Arzachena, è la protagonista in assoluto di scenari mozzafiato con le sue numerose spiagge, tra cui: Capriccioli, dalla sabbia finissima e sfumature grigiastre con rocce dal colore giallo, rosa e rossastro; Porto Cervo, adatta per chi ricerca spiagge esclusive, luogo ricercato anche da numerosi VIP in cerca di relax e privacy; la spiaggia del Grande Pevero, dove è possibile incontrare diversi colori tra la natura e l’acqua del mare, pulita e cristallina.

·       Is Arutas, in provincia di Oristano, nell’Area protetta del Sinis, è conosciuta come la spiaggia dei chicchi di riso, in quanto composta da granelli di quarzo con sfumature che vanno dal rosa al verde al bianco candido.

·       Porto Giunco, presso Villasimius, una località nel sud dell’isola, dove l’azzurro del mare circonda la sabbia che ha un colore misto tra bianca e rosa.

Altre spiagge meritano la vostra attenzione durante una pausa dal lavoro o durante un viaggio in questa meravigliosa isola italiana. Ve le elenchiamo:

·       La spiaggia dell’Isola Rossa;

·       La spiaggia di Tuerredda;

·       La spiaggia Su Pallosu;

·       La spiaggia Cane Malu;

·       La spiaggia dei Mari Ermi.

I colori vivaci e la tranquillità del mare permettono di godersi il sole all’interno di un angolo di paradiso che solo la Sardegna sa regalare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here