Le attrazioni imperdibili di New York

0
303

Il fascino della città che non dorme mai

E’ una delle mete più visitate dai turisti di tutto il mondo. Conosciuta per i suoi grattacieli immensi, per le mille culture che ospita, per i colori e per i parchi bellissimi, New York merita sicuramente di essere visitata.

Data la sua enorme estensione, diventa essenziale stabilire una tabella di marcia per visitarla, identificando in anticipo quali sono le attrazioni che non si vuole assolutamente perdere.

Facciamo comunque una premessa. In questo articolo ci soffermeremo solamente sulle attrattive più visitate. In realtà godersi New York significa entrare e perdersi nelle sue strade, provare uno dei tanti ristoranti etnici, andare a vedere uno spettacolo a Broadway o visitare uno dei suoi grandi musei. Si tratta di una città estremamente viva, che merita di essere vissuta appieno e che vi farà venire il mal di piedi dal tanto camminare!

Quello che dobbiamo assolutamente vedere

Percorrere il ponte di Brooklyn a piedi o in bici, soprattutto al tramonto, è un’esperienza imperdibile che dobbiamo assolutamente fare. Questa mastodontica struttura ci offre mille scorci bellissimi sui 2 quartieri che collega, Brooklyn e Manhattan. Percorrerlo al tramonto è il massimo!

Se siamo amanti delle passeggiate panoramiche, allora non possiamo perderci l’Highline. Si tratta in realtà di un’attrazione piuttosto recente, una ferrovia sopraelevata dismessa ed allestita con delle fioriere che permette di rilassarsi con i grattacieli sullo sfondo.

Central Park è quello che ci servirà quando vorremo fare una pausa dal caos metropolitano e rilassare la mente ed il corpo in quest’oasi verde. Si tratta del parco cittadino più grande della città, ricco di prati, viali alberati, laghetti e ponticelli. Alcuni scorci li possiamo facilmente riconoscere visto che appaiono in molte pellicole cinematografiche e serie televisive.

Tra i quartieri più tipici di Manhattan vi sono China Town e Little Italy, tra i più colorati e folkloristici, dove possiamo trovare non solo ristoranti tipici, ma anche molti negozi di souvenir pe trovare dei pensierini a buon mercato per i nostri amici.

L’Empire State Building è un grattacielo stile art decò che ha detenuto il titolo di palazzo più alto del mondo per oltre 40 anni. E’ possibile visitare il suo interno e salire fino in cima. Dopo una lunga salita in ascensore, ci attenderà una delle viste più incredibili su cui i nostro occhi possano posarsi! Letteralmente da mozzare il fiato!

Times Square è la piazza più conosciuta della Grande Mela, celebre per i suoi tanti negozi particolarmente eccentrici e per i giganteschi pannelli digitali luminosi colorati. Nella piazza sono presenti diversi artisti di strada che fanno mostra delle loro abilità.

Per gli appassionati dell’arte della storia e della scienza, una tappa imperdibile sono i musei cittadini. I più celebri e ricchi di opere sono il Metropolitan Museum, il Museo di storia naturale, ed il MoMa, il museo di arte moderna.

Prima di partire per gli States è bene assicurarsi di avere tutti i documenti necessari, tra cui l’ESTA, una sorta di visto per gli stranieri, ed il passaporto.