Tour culturale a Milano

0
242

Per gli amanti dell’arte, lItalia rappresenta senza dubbio il non plus ultra. Le sue città si rivelano spesso dei veri e propri musei a cielo aperto, rivelandoci la storia di questo paese, così complessa e nello stesso tempo affascinante, che spesso si va a sovrapporre attraverso strutture architettoniche che ci raccontano di periodi storici diversi, di famiglie potenti che hanno dominato per lunghi periodi e che hanno reso unica questa nazione. Possiamo raggiungere la città dagli aeroporti con mezzi pubblici o con taxi. Sempre più persone utilizzano il servizio Guidoo ncc, che consente di effettuare il noleggio con conducente. Questa opzione ci permette di raggiungere agevolmente le nostre mete, di organizzare i nostri spostamenti evitando le perdite di tempo e lo stress legato al dover guidare in una grande città, trovare parcheggio, etc.

Proporre una meta piuttosto che unaltra si rivela impresa ardua. Oggi raccomandiamo un itinerario di viaggio su misura per chi desidera trascorrere un week-end allinsegna della cultura e della storia di una delle città più affascinanti del bel paese: Milano.

Milano, città d’arte

Quando si parla di Milano, la mente va sicuramente alla modernità di questa città cosmopolita, grazie alla sua elevata industrializzazione ed alla presenza della borsa, centro della finanza italiana, ma anche alla sua rilevanza nel mondo della moda, della movida e di molto altro. Ma pensare a questa metropoli solamente in questi termini risulta certamente riduttivo. Molti dei suoi punti di interesse sono infatti di richiamo artistico e storico. Ecco alcune idee per un tour della città.

Castello Sforzesco: un complesso di fortificazioni imponenti che racconta la storia delle famiglie che si sono susseguite nella dominazione del territorio, gli Sforza ed i Visconti. La sua maestosità è arricchita oggi dalla presenza di diversi musei al suo interno.

La Pinacoteca di Brera: una delle più importanti gallerie darte antica e moderna, che ospita opere di artisti del calibro di Piero della Francesca, Caravaggio, Mantegna e Bramante. Non si può non menzionare uno dei più celebri capolavori del romanticismo italiano presente nella collezione: Il bacio di Hayez.

La Galleria darte moderna: La più importante collezione di opere darte dellottocento, situata nella Villa del Belgiojoso.

Il Museo del Novecento: questa esposizione raccoglie le più importanti opere del XX secolo, contribuendo ad allargare la visione della modernità attraverso le rappresentazioni di pittori e scultori esponenti di varie correnti artistiche. Una delle opere più celebri è sicuramente Il quarto statodi Volpedo.

La chiesa di Santa Maria delle Grazie: la basilica, appartenente allOrdine Domenicano, è entrata a far parte della lista dei siti patrimonio dellumanità dallUnesco, grazie anche alla presenza di una delle opere più importanti e chiacchierate di Leonardo da Vinci: Lultima cena. Questo affresco è sicuramente lattrazione maggiore della basilica, ma non lunica.

La lista potrebbe continuare ancora per molto: potremmo menzionare il museo civico di storia naturale, il museo civico archeologico, il museo nazionale della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci, il museo delle culture, e così via. Abbiamo perciò solo limbarazzo della scelta per realizzare un tour affascinante che ci regalerà emozioni e che ci permetterà di tornare a casa arricchiti. Da sottolineare come la città sia ben collegata attraverso le linee metropolitane e gli aeroporti di Malpensa o di Linate. Distante solo 30 min. di auto c’è anche laeroporto di Bergamo, Orio al Serio.