F1, infuriato Leclerc: “carambola che non si può accettare”. Verstappen accusa Bottas.

0
190

Stroll butta fuori subito alla prima curva del GP in Ungheria il pilota della Ferrari. Anche Verstappen subisce da parte del pilota finlandese la stessa sorte. In partenza a volte le gare si stravolgono e così anche le scommesse per il podio. Se volte divertirvi online per le prossime gare il sito scommesse-live.eu è ottimo per voi.

In partenza sono subito andati fuori cinque piloti, un avvio disastroso per il GP di F1 d’Ungheria. Uno di loro è Charles Leclerc e durante un’intervista non ha certo limitato le parole.

quello che è successo è assurdo e sono molto demoralizzato. La partenza può assomigliare ad una partita di bowling e la cosa non si può accettare, è una m….”.

Ci saranno sanzioni?

Le sensazioni sulla gara di Leclerc erano buone e per questo è molto sconsolato. “Si poteva fare bene e proprio per questo in partenza ho usato cautela ma è andata così, incredibile”.

Per quanto riguarda il discorso delle sanzioni che potrebbero penalizzare sia Bottas che Scroll c’è più cautela da parte del pilota della Ferrari “Non sono io che devo dirlo, abbiamo dei commissari che controllano e hanno visto tutto quello che è successo”.

Verstappen e la sua rabbia

Max Verstappen ha un umore color black ma era da aspettarselo. Dopo la carambola in partenza il pilota olandese ha fatto un attacco diretto al finlandese.

Bottas ha commesso una c… enorme. Ha frenato troppo tardi e si è gettato addosso a Norris, lui poi è venuto addosso a me”. Queste le parole di Verstappen che ora è l’ex primatista della classifica piloti.

Cosa è successo in partenza di gara

Bottas tampona forte Norris che perde la gestione della McLaren e mette fuori gioco anche Verstappen. Ma la cosa non finisce qui perché Bottas va contro Sergio Perez in scivolata e lo mette out con la sua Red Bull.

Pensate che sia finita? No perché ora dobbiamo parlare di Lance Stroll che fa ancora peggio del collega. Lunghissimo in prima staccata e si trova a frenare all’interno della curva 1 sull’erba.

L’erba era viscida così sembrava di essere sul ghiaccio e per questo il canadese con la sua Aston Martin centra in pieno Charles Leclerc con la sua Ferrari e la McLaren di Daniel Ricciardo. Che caos! Pensare che Leclerc dopo il primo scontro era riuscito ad essere secondo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here