3 materiali low cost per i tuoi traslochi

0
59

In pochi sanno che è possibile basso il preventivo traslochi grazie a una serie di materiali low cost. in questo breve articolo potrei scoprire quali sono i migliori e anche come utilizzarli e sfruttarli al meglio.

  1. I fogli di giornale

La carta dei quotidiani vecchi può avere diversi utilizzi anche durante la fase di traslochi. Colleziona i giornali in previsione del tuo trasloco perché sicuramente tornano utili per imballare tutti i materiali fragili. Ci sono però anche altri modi di utilizzare i fogli dei giornali vecchi durante i tuoi traslochi. Infatti, sono sempre utili per riempire anche gli spazi vuoti all’interno degli scatoloni affinché gli oggetti inseriti non sbattono tra di loro rompendosi. È sufficiente prendere un foglio e appallottolatolo per utilizzarlo come se fosse patatine di polistirolo. Infine, puoi usare la carta del giornale anche per pulire i vetri e garantire un risultato davvero impeccabile.

  1. Le valigie e i trolley

Invece di portare da una casa all’altra valigie e borsoni vuoti, puoi utilizzarli per organizzare. Si tratta, infatti, di contenitori molto validi per molti scopi diversi. Per esempio, usa le valigie e i trolley per portare tutto il tuo guardaroba senza che si rovini o che si sgualcisca. Fai proprio come se stessi per partire per un viaggio e trasferisci gli indumenti dal cassetto direttamente nella valigia. Una volta arrivato in casa nuova, ti basterà sistemare gli indumenti nel cassetto senza doverli lavare e stirare di nuovo.

  1. Le cassettine dell’ortofrutta

Se vuoi tenere basso il preventivo trasloco ci sono altri piccoli trucchetti che ti possono aiutare. Per esempio, prendi in considerazione le cassettine di legno o di plastica che normalmente si utilizzano per il trasporto della frutta e della verdura. Sono contenitori ottimi grazie all’utilizzo di materiali resistenti ma anche per via delle pratiche maniglie per sollevarli. Puoi usarle nei modi più svariati che ti vengono in mente: per riporre i libri, per spostare le provviste in dispensa, etc.