Visitare Corinto, la parte della città antica e moderna

0
170

Corinto è una città che si trova in Grecia (Peloponneso/Corinzia) e ha una parte moderna e una parte antica.

Una parte della città è tagliata da un grandissimo canale artificiale e la sua foto più caratteristica sono i tre ponti principali che uniscono le due rive. Si è lontani dal centro storico ricco di musei, teatri e istituzioni culturali importanti ma anche questa caratteristica geografica fa parte della città e viene visitata.

La Corinto dai micenei ai bizantini passando per i romani

All’interno dell’Iliade omerica si trova un primo nome di Corinto, Efira, fu fondata nel 1429 a.C. da Sisifo, personaggio della mitologia greca. Corinto rappresentava il centro della civiltà micenea, la città più importante. Fu conquistata dopo il XII secondo a.C. dai Dori che si insediarono nel Peloponneso. Dal 431 a.C. si scontrarono più volte con Atene e poi con Sparta, infine con i romani che ebbero la meglio sulle popolazioni esistenti e la circondarono.

 

Divinità, credenze e folklore storico di Corinto

La presenza di più civiltà tra l’altro esploratrici nella regione greca antica fa coesistere nella città più credenze simili ad altre religioni spesso molto vicine.

Corinto così diventa come altre importanti città della Grecia una ricca di monumenti religiosi e musei dedicati alla sua storia più antica.

C’è il Tempio Apollo e segni delle più antiche divinità venerate da questa regione, molte le abbiamo studiate a scuola anche perché riprese e portate in buona parte dell’Europa dai Romani. In più tantissimi film, libri, giochi e videogiochi sono ispirati o all’antichità ellenica o alla sua religione. Gates Of Olympus significa Cancelli dell’Olimpo, un titolo che ha ispirato tantissimi giochi videoludici online e potrebbe essere presto anche una nuova slot machine, per constatarlo nei prossimi mesi clicca qui per visitare il casino jackmillion.

Corinto, cosa visitare della città vecchia

Corinto è più ricca di beni storici e archeologici che moderni, essendo però una città visitata da turisti ogni anno non manca di ristoranti, bar, lougebar, discoteche e posti dove divertirsi apparte la storia.

Qui descriviamo la città vecchia che si trova su un colle con un’Acropoli di Acrocorinto gigantesca, una area di preghiera che comprende il Tempio di Apollo che è il più importante, una grande agorà e tantissimi altri templi, basiliche, fontane e monumenti dedicati o alle divinità o alle autorità cittadine più importanti.

Potremmo elencare tantissimi musei ma una nota particolare va al Castello di Acrororinto caratterizzato da una lunga fila di mura fortificate e la Cattedrale di San Paolo importantissima anche per la cristianità generale oltre che per le Grecia.

Corinto, cosa visitare della città nuova

Sicuramente il gran Canale di Corinto è il primo elemento di modernità visitato, secondo alcune guide è anche una delle attrazioni più visitate. In effetti è un segno importante del commercio e degli spostamenti nazionali, fu costruito tra il 1881 e il 1893 per collegare il Golfo al Mar Egeo e tutt’ora con i suoi 200 chilometri di viaggio rimane un percorso importantissimo.

Tra l’altro, oltre che percorribile con delle barche e delle navi crociera per turisti ha dei punti dove è possibile praticare bungee jumping. Corinto offre anche delle spiagge importanti come quella di Loutraki, Almyris e Kechrion, in più un parco divertimenti con scivoli, lo Splash Waterpark Isthmos.